“Ceramics... and more”.

Si tratta di un evento unico nel suo genere nella Capitale, pensato e realizzato da partner di rilievo e grazie ad una forte collaborazione tra aziende del settore, enti culturali quali il Museo Nazionale delle Arti e tradizioni Popolari e la CNA Roma.

Motore ed ideatore dell’iniziativa è anche quest’anno l’azienda Forni De Marco, leader nella realizzazione di forni elettrici professionali e la vendita di prodotti e materie prime per la realizzazione di opere in ceramica.

“Ceramics... and more” allarga i suoi confini: si estenderà in oltre 800 metri quadri, utilizzando il Salone d'Onore all’interno del “MUSEO DELLE CIVILTÀ - Museo Nazionale Delle Arti e Tradizioni Popolari” sito in Piazza Guglielmo Marconi 14 -  Roma.

 

“Ceramics... and more”

Cresce in qualità, con una selezione dei partecipanti per offrire al pubblico le migliori esperienze artistiche e imprenditoriali del settore.
Promuove la sostenibilità ospitando con grande orgoglio esponenti del movimento MCLP, More Clay, Less Plastic. Nato in provincia di Pordenone da un’idea della ceramista Lauren Moreira, il movimento si è diffuso in tutto il mondo con l’intento di sostituire il più possibile manufatti che siamo abituati a comprare in plastica, con oggetti realizzati in ceramica.

La mostra, che rientrerà tra gli eventi del Polo Museale del Lazio, si terrà il 6 e il 7 Ottobre 2018. Il Museo, aperto dalle 8 alle 20, ospita costantemente mostre tematiche su arti e tradizioni popolari italiane ed estere, nonché esposizioni di arte contemporanea di autori le cui opere sono realizzate con metodi e materiali nati dalla tradizione.

Da qui, tale location è sembrata subito quella più naturale – per prestigio e affinità d'intenti - per ospitare una grande mostra volta alla promozione di tanti artigiani ancora abituati a “creare con le mani” pezzi unici, prodotti irripetibili, tramandati di generazione in generazione.

 

APERTE LE ISCRIZIONI

Chi volesse partecipare dovrà inviare un curriculum allegando 3-4 foto in alta definizione (minimo 300 dpi) delle proprie opere all'indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo..

I selezionati verranno contattati direttamente via e-mail per il pagamento della quota di partecipazione pari ad Euro 150,00+I.V.A.

Il termine ultimo per la presentazione delle domande è il giorno 07/07/2018 e la quota dovrà essere pagata entro cinque giorni dall'accettazione della candidatura.

A tutti gli espositori ammessi sarà garantito un tavolo pre-allestito di mt. 2X1; l’allestimento dovrà essere effettuato nella giornata di venerdì 5 ottobre, mentre lo smontaggio nella giornata di lunedì 8 ottobre.

Per la realizzazione delle opere, l’espositore non sarà vincolato a temi e/o tecniche obbligatori. Si dà quindi massima libertà di espressione artistica.

Una delle novità di quest’anno sarà un contest, dove il pubblico voterà l’espositore preferito.

Ceramics.. and more è una mostra artistica di alto artigianato per promuovere l’arte e l’artigianato. L'evento è organizzata e promosso da Forni De Marco S.r.l.www.fornidemarco.it.

 

Per informazioni FORNI DE MARCO, Via Raffaele Piria, 13 - Roma, Italia Telefono 0682004473 - 064074375  Fax: 0682004473  mail:Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

.B. Le informazioni inviate nella presente email sono di diffusione di eventi, concorsi, corsi ed altre manifestazioni ceramiche di cui AiCC - Buongiorno Ceramica è venuta a conoscenza e ritiene utile portare a conoscenza degli iscritti del proprio database. Si chiarisce che tali eventi, concorsi, corsi, manifestazioni, etc. non sono collegati, se non chiaramente ed esplicitamente riferito, ad AiCC - Buongiorno Ceramica.

notizie

IL SUONO DELL'ARGILLA

continua

PREMIO INTERNAZIONALE AD APPIGNANO

continua

21.a Festa della Ceramica a Nove

continua

MAESTRI VASAI APPIGNANESI E LEGUMINARIA 2018

continua

© 2018 Armando Duranti - Mastri Vasari Auximi, Via King, 12/b Osimo AN, cf 93153330423 - Immagini laterali: le opere sono di Sandra Zuccari e Paola Grizi.

Please publish modules in offcanvas position.